domenica 25 settembre 2011

Mercatino con furto

Sono appena tornata dal mercatino nel centro storico di Genova p.zza S. Lorenzo, mercatino bellissimo tanta gente, turisti, tante amiche e tante vendite alla fine della giornata avevo il banco quasi vuoto,volevo mostrarvi le foto del mio banco e  quelli delli mie amiche che avevano tutte cose molto belle, ho fatto una mare di foto che non posso mostrarvi ,vi domanderete perche' ebbene mi hanno rubato la macchina fotografica !!! era davvero troppo bello finire la giornata  in gloria ,avevo appena  appoggiato la macchina sul banchetto un attimo di distrazione e voila' e' sparita , non so se mi spiace piu' per macchina o per le foto !!! mettiamola cosi e prendiamola  con ironia !!!!! non voglio rovinarni due giorni cosi belli!!!!!!

p.s. le foto al prossimo mercatino con macchina nuova

14 commenti:

Elena ha detto...

Mi dispiace davvero! ....ma è mai possibile che ci siano sempre in giro di questi elementi?
Comunque la soddisfazione di una giornata così non te la può portar via nessuno!
Buon inizio settimana!

Monnalisa♥ ha detto...

mi spiace moltissimo,sono cose che succedono purtroppo,e ci si rimane male.per fortuna il mercatino è andato bene!

Luciana ha detto...

Ciao Vanda, ti racconto cosa è successo a mio fratello in viaggio di nozze, sono andati a Roma, bellissima, fatto tante foto ma... mentre stavano seduti e guardavano una cartina per non perersi tra le tante cose belle d avedere, mia cognata aveva la digitale semplicemente appoggiata sulle gambe, intenti a guardare la cartina non si sono accorti ed è sparita la digitale. Mia cognata ha detto che hanno momentaneamente risolto acquistando una usa e getta ma quello che le dispiace non è tanto per il valore della digitale un pò vecchiotta ma perchè era del padre morto l'anno scorso per malattia, era affezzionata e mai avrebbe pensato che lavrebbero rubata tra le sue gambe. Io le ho spiegato che quando si va in giro in grandi città coem Roma, Milano ma anche Treviso, Conegliano, insomma città abbastanza affollate in certi momenti della giornata o periodi dell'anno, di stare attenta a borsa (portarla sempre a tracolla) al portafoglio in tasca al marito di non metterci documenti e carte di credito.
A mio nonno, che aveva appena ritirato la pensione, gli hanno perfino tagliato il pantalone senza che lui se ne accorgesse e così portandogli via la pensione intera.
Quando vado per mercatini siamo di solito in due e cioè io e mio marito, quando cè tanta gente occhi sempre puntati sul banco e la mia borsa non a vista e quando smontiamo la borsa a tracolla e non la mollo un attimo. A una mia amica le è successo che due la distraevano e un'altra che provava vari anelli in swarowsky uno se lè tenuto ed è andata via, 15 giorni fa io e un'altra signora mentre lei andava in bagno controllavvamo a vista incrociata uno che stava per mettersi in tasca un centrino fatto con le perline, quando si è accorto che lo stavamo guardando perchè lo aveva in mano ha fatto finta di chiedermi il prezzo e lo ha rimesso giù
Questo per dirti non fidarti a lasciare cose di un certo valore in giro e stsi attenta quando cè tanta gente e mentre qualcuno ti chiede qualcosa osserva sempre anche altri che stanno guardando la merce.
Io ho delle civette piccoline portachiavi e anche normali, per i portachiavi mi ha fatto una mensolina mio marito per appenderli così per tirarli giù o si portano via la mensolina o niente :DD e per le civettine normali non le metto più davanti a tutto ma un pò più indietro perchè così le ho sott'occhio.

Vengo spesso a leggere il blog, complimenti per i tuoi lavori molto colorati e country.
Ciao
Luciana

Valentina ha detto...

Che peccato, comunque hai ragione prendila con ironia perchè anche se te la prendi le foto e la macchina non tornano....(certo che la gente......mi fermo qui)
Alla prossima
Vale

Anna Maria ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà! A me sicuramente sarebbe dispiaciuto più per le foto che per la macchinetta. Se ti può consolare, a ferragosto, durante una festa paesana affollatissima, a mio cognato hanno rubato la macchinetta (e che macchinetta!!!!) che aveva attaccata alla cintura dei pantaloni! Purtroppo di balordi ce ne sono troppi ovunque. Saluti.
Anna Maria

roberta ha detto...

ciao!
certo che ad alcune persone dovrebbero proprio cascare le mani in questo momento!!
Cmq meglio pensare positivo...hai la scusa per fare un nuovo acquisto!!
Questa volta, presdi una custodia di filo spinato magari!! :-) :-)
Roberta

http://thepassionsoflulu.blogspot.com/

Giorgia P. ha detto...

Che peccato! Mi spiace tanto... Io aspetto chi mi ruba la mia così almeno la comprerei nuova...ma l'ipotetico ladro dovrebbe avere però la passione dell'antiquariato :)

sara e mamma silvana ha detto...

ma dimmi te anche questa...e leggendo i commenti c'è da mettersi le mani nei capelli! però Vanda sei tanto brava a far pupazzi che almeno la soddisfazione di vedere apprezzate le tue creazioni ti fa dar meno peso all'accaduto :-) un bacio ciao1

Crafty Sue ha detto...

Mi dispiace tanto ... purtroppo è un mondo di ladri. Sono felice che però il mercatino è andato bene.
Ciao,
Sue.

Germana ha detto...

Che peccato Vanda!!!
e cheee non ci si può distrarre un attimo!!!Menomale che il mercatino è andato bene.
Un abbraccio
Germana

MARIA LUISA ha detto...

Ciao Vanda,
mettiamola così ... il mondo è bello perché è "avariato"..
che dici... lancio al ladro una gigantesca gufata?
Fatto!!!!
Un abbraccio e alla prossima.
Ciao

Roberta ha detto...

Caspita ... che peccato!!!!
mi spiace davvero per la tua macchina...ma di più per le foto....che testimoniano momenti felici come quelle del tuo mercatino.....per fortuna che esiste la memoria del cuore e della mente e non solo quella digitale.
un abbraccio
Roberta

La Mucca dietro la staccionata ha detto...

inongerMa non ci posso credere!
Mi dispiace veramente tanto.
Un abbraccio

lenalima ha detto...

vanda!
passando para te desejar uma linda semana!
abraços!!!